×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.
Stampa
Visite: 4188

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

I furetti giocano tra loro mordendosi molto forte sul coppino ( un misto di gioco e lotta), del resto hanno la pelle molto dura per cui per loro non è così tanto doloroso come può esserlo per noi.
Spesso succede che quando si comincia a giocare con lui, lo vedete saltellare avanti e indietro, correre verso di voi e poi prendere a bocca piena la prima cosa che gli capita del vostro corpo, di solito sono le mani e i polsi. Stringerà molto forte, convinto di poter giocare con voi come se avesse di fronte un enorme furetto bipede.
Per questo motivo è consigliabile non agitare le mani perchè lo eccitate sempre di più e penserà di poterci giocare liberamente, usate invece i giochini per distrarre la sua attenzione dalle vostre parti del corpo.
Una volta che avrà esplorato, e l'avrete fatto giocare fino allo stremo (possono volerci anche 2 ore), aspettate che vada a dormire e poi provate ad accarezzarlo. Se scatta e cerca di mordere lasciate perdere, riprovate la volta successiva.
Per qualche giorno continuate in questo modo, mettete nella sua cuccia dei panni con il vostro odore, ma state attenti che non mastichi i tessuti (sopratutto se sono cuccioli lo fanno, poi quasi tutti perdono il vizio), poi fatelo giocare per almeno 2 ore la mattina e 2 ore la sera, lasciate che si abitui a voi e poi potrete provare ad accarezzarlo da sveglio e anche a giocare usando le mani, ma non sovraeccitatelo, perchè poi non si controlla.

COME EDUCARLO A NON MORDERE:

- I furetti per esprimere fastidio tra di loro usano un suono che assomiglia a un soffio gutturale, una specie di SHHHHH.
Noi dobbiamo imparare a fare questo rumore che funziona per molti furetti come segno di avviso che non ci piace quello che fanno è un modo di dirsi che stanno esagerando.
Al primo morso che provano a dare fate subito questo rumore SHHHHH (fatelo anche se il morso non è forte perchè poi loro tastano quanto possono mordere forte e se noi non li educhiamo subito si spingono oltre).
Se il furetto molla subito e vi guarda, bene, vuol dire che ha percepito che qualcosa ci dà fastidio.
- Se non molla la presa, usate indice e pollice alla base della mascella, fate piano, dovete agire tipo leva un dito a desta e uno a sinistra come se voleste mettergliele in bocca, sarà costretto ad aprire  le fauci, siate poi lesti a tirare via le mani, nel frattempo fate il SHHHHH e appena ha mollato dite un NO! secco e a voce alta.
- Se ritenta il morso, ignoratelo oppure allontanatevi e privatelo della compagnia e del gioco per qualche minuto, poi riprovate.
Dovrete ripetere queste operazioni moltissime volte, anche 20 di fila per più giorni consecutivi e in vari momenti della giornata.
- Non cercate di tirare via la mano quando ce l'ha in bocca, vi fate solo più male.
- Se il furetto è particolarmente testardo può essere d'aiuto anche tenere sottomano uno spruzzino con dell'acqua, spruzzatela sul musino intanto che fate SHHHHH.
- Altro metodo utilizzato è fare degli urletti acuti tipo quelli che fanno tra di loro per intimidire o quando esagerano a mordersi, per far capire che stanno esagerando e che è doloroso. (Alcuni furetti si divertono con o spruzzino e lo prendono come un gioco molto divertente)
Ovviamente gli urletti vanno fatti appena appoggia i denti, in modo da prevenire un eventuale morso forte.
- Non distraetelo con i premietti, potrebbe associare che se morde gli arriva una cosa buona e poi è difficile correggerlo.
- Alcune persone, quando mordono li chiudono in gabbia per 2 o 3 minuti (se lo fate per più tempo poi non associa più che è perchè ha morso).
A me personalmente non piace come metodo perchè alcuni furetti si innervosiscono di più.
Io preferisco il metodo di ignorarli per qualche minuto privandoli del divertimento.
Con la dolcezza, il tempo e i premietti si riesce a conquistarli, non fate guerre inutili e controproducenti.

PRESA CORRETTA ANTI MORSO

Nelle foto potete vedere come prendere CORRETTAMENTE un furetto impedendogli di mordere senza stressarlo. Mano sotto al torace, indice da un lato del collo e medio dall'altra a formare una V le altre dita passano sotto le zampe anteriori.
Con l'altra mano tenete sempre il sedere del furettino, non và bene per la spina dorsale lasciarlo a penzoloni.

PRESA PER IL COPPINO (Da evitare il più possibile)

NON PRENDETELO PER IL COPPINO! Girava voce che fosse il sistema con cui mamma furetto faceva capire che sbagliava, ma E' UNA LEGGENDA METROPOLITANA.
La verità è che prenderlo per il coppino mentre morde è visto come un attacco da parte vostra, per cui la reazione è che morderà molto molto più forte!

Potete fare una prova quando morde: prima gli fate aprire la bocca e mollare la presa, poi tentate la presa per il coppino, se il furetto si immobilizza e sbadiglia gli dite un NO secco e lo rimettete giù.
Tenete sempre una mano sotto al sederino del furetto, non lasciatelo penzoloni.

Se il furetto si agita, cerca di mordere, vi attacca non appena lo mollate, LASCIATE PERDERE, usate altri metodi.
Lo sbadiglio è un riflesso incondizionato o sintomo di resa (ancora non è chiaro), fatto stà che alcuni furetti capiscono che hanno fatto qualcosa di sbagliato, ma non è così per tutti, ci sono furetti che imparano che sbadigliare vuol dire essere liberati e poi mordono lo stesso.
Quando lo prende un veterinario esperto (per auscultarlo o se si rende necessario per altri motivi) è diverso perchè il furetto si trova in ambiente nuovo, con odori particolari, per cui è già intimido. Inoltre il veterinario sà effettuare la presa nel modo corretto.

Molto spesso è comunque inutile la presa per il coppino perchè per tenere tranquilli la maggior parte dei furetti durante le visite, i vaccini e l'applicazione dell'impianto basta un tubetto di multivit, da dosare sapientemente per non fargliene ingerire troppo, questo piccolo escamotage funziona come distrazione e antistress.
Se l'allevatore è riuscito ad abituarli alla presa per il coppino umana come gesto non pericoloso e di calma, allora è diverso, ma sono pochissimi quelli che riescono a fare questa cosa, per cui evitate.