×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

ATTENZIONE AI COLPI DI CALORE! Come ho già spiegato nell'articolo IN GIARDINO, sono molto pericolosi!

Per prima cosa teniamo presente che il furetto non è un cane, per cui quando lo portate fuori, scegliete posti puliti in cui farlo camminare, avrete notato che sfrega la pancia a terra, e il naso lo infila dapertutto. Ovviamente sappiamo bene quanti germi, batteri, virus possono nascondersi alla nostra vista, di sicuro non è igenico farlo camminare su marciapiedi o giardini molto frequentati dai cani e non è prudente lasciarlo bere da pozze o acqua stagnante.
Le prime volte che affrontate la passeggiata potrebbero essere un po' difficili, se il furetto non ha confidenza con voi, potrebbe spaventarsi per rumori, odori o altro e mettersi a correre a razzo in una non ben definita direzione. Scegliete una zona dove non ci siano cani perchè molti cani attaccano i furetti e molti furetti mordono i cani. La peggio con un cane può facilmente averla un furetto.
Ci sono purtroppo molti casi di furetti morti o lesionati gravemente per i morsi dei cani.
Se lo vedete agitato e preoccupato, tenetelo in braccio e accarazzetelo per tranquillizzarlo, se non vuole scendere non insistete, passeggiate con lui in braccio.
Meglio andare in posti tranquilli e poco rumorosi le prime volte che uscite. Teneteli lontani dai cespugli fitti e dagli alberi con radici in cui potrebbe incastrarsi.
Fate molta attenzione a quello che mette in bocca, alcuni furetti assaggiano di tutto e può essere pericoloso.
Portatevi sempre dell'acqua per farlo bere, se l'uscita è molto lunga anche del cibo. Non uscite nelle re più calde estive, non lasciate i furetti sotto al sole!
I furetti non hanno ghiandole sudorifere, questo li espone al rischio di un COLPO DI CALORE, pericolosissimo e in molti casi mortale, portatevi sempre uno spruzzino con dell'acqua per poterli rinfrescare se la giornata è afosa.
E' sempre meglio lasciarli a casa al fresco ed uscire di prima mattina o la sera.
Non lasciate mai il furetto senza guinzaglio.

Il guinzaglio

Una cosa da non fare con il guinzaglio durante la passeggiata , è di trovarsi di fronte al vostro furetto, viso a muso.

Se incomincia ad andare in retromarcia, (tirare indietro guardando verso di voi) la pettorina se la sfila, è matematico!
Posso essere utilizzati i guinzagli allungabili, così si può lasciare un po' più raggio di azione ai nostri furetti, ma state sempre all'erta e pronti a boccarli.
La curiosità li spinge ad essere incoscienti, per cui attenzione a possibili insetti velenosi, attenzione a possibili topi, rane o altro, è vero che i furetti sono carnivori, ma il rischio che mangino qualche animale malato o intossicato è molto alto!
Cercate quindi di evitare questi episodi per salvaguardare la salute del vostro furetto.


Nella foto a sinistra potete vedere il modo corretto in cui deve stare il guinzaglio, sempre dietro le spalle del furetto.
Leggi anche l'articolo sulle PETTORINE per vedere quali usare e  quali sono i pro e contro di ogni tipo di pettorina adatta.

Anche se state dietro al vostro furetto, questo non vuol dire che sia sicuro al 100% che non si sfili in guinzaglio, per cui state sempre attenti, non distraetevi. E' un attimo impigliarsi in qualcosa e farsi male o con una pettorina ad H sfilare la parte sopra e comprimere l'addome come spiegato nell'articolo dedicato.
Dovete avere 1000 occhi.

Il trasporto

Può essere utile avere una borsa per animali, in modo che il furetto abbia un luogo sicuro in cui rifugiarsi, sia per riposare, sia in caso non si senta tranquillo nel posto dove passeggia. I furetti spesso fanno 10 minuti di passeggiata e 10 in borsa o in braccio.
Se avete raggiunto un rapporto di fiducia, sarete voi il suo punto sicuro.
In base a quanta strada dovete fare, a quanto tempo volete stare fuori e al posto in cui avete scelto, è comodo portarsi un trasportino abbastanza spazioso munito di amaca per il viaggio ed per un eventuale risposino durante l'uscita. Esistono vari tipi di trasportini, sia morbidi che di plastica.
Se prendete quelli in plastica, fate attenzione alla griglia, deve essere a maglie strette in modo ce non possano incastrarsi con la testa, come vi ho già spiegato nell'articolo dedicato.
Se scegliete quelli in nylon attenzione alle cerniere, imparano velocemente ad aprirle da dentro e se ci restano troppo a lungo senza sorveglianza, possono bucare la rete e rischiano anche di rimanerci incastrati con le unghie.

Il recinto di Nylon

E' comodo e spazioso, si piega e diventa una borsa a tracolla. Questo recinto è utilissimo in caso di picnick, di uscite lunghe a casa di amici o nei prati.Potete trovarlo su:
zooplus.it oppure
zooplus.de (Germania) che sugli accessori spesso conviene.
Per i furetti serve la misura più grande h58 o più e anche così c'è il pericolo di evasione se non è chiuso in alto.

Può essere un luogo apprezzato anche in casa, ma solo se rimane sempre aperto, si innervosirebbero troppe ore li dentro e cercherebbero di uscire mordendo e grattando col rischio di rimanere impigliati con le unghie.
Attenzione: se ci salgono sopra lo usano come appoggio per arrivare a punti più alti se ne hanno l'opportunità.
Fuori casa diventa un luogo sicuro per loro, mettete qualche cuscino, delle copertine, in modo che lo usino come tana. In foto Cloe e Morfeo di Ambra in relax.
I furetti non vanno MAI lasciati incustoditi, possono mettersi a mordere la rete e riuscire a bucarla.

La Playpen

Per prima cosa un'utile articolo sulla playpen dal Blog Un Furetto in Famiglia:
... "Le playpen sono accessori fondamentali per tutti noi proprietari di furetti: in viaggio, in vacanza, durante gli eventi, ma anche in casa, diventano strumenti fondamentali per la sicurezza dei nostri piccoli amici, ma acquistarle di questi tempi... (continua a leggere)
articolo di Federica R.

Unire 2, 3 o più playpen permette di creare uno spazio all'aperto abbastanza grande per farli giocare in sicurezza. Bisogna però prendere alcune precauzioni: tenere la parte in cui la barra orizzontale centrale sporge verso l'esterno, è preferibile rivestirla di vetroresina o plesstiglass perchè alcuni furetti riescono a saltarla, deve essere in piano in modo che non possano evadere da sotto.
Non dovete mettere cose dentro la playpen su cui possano salire e saltare il recinto.
Ad oggi questo comodo recinto studiato per furetti è possibile acquistarlo solo in un azienda italiana, le altre aziende che lo producevano non lo fanno più.
Potete trovarlo qui: http://www.verbox.it/ chiamate o scrivete privatamente all'azienda se non trovate la foto sul sito.

Se volete lascargli dei trasportini aperti con amaca o cuscini, posizionateli al centro e lontani dal bordo.
I trasportini vanno lasciati senza griglia che è pericolosa perchè se la muovono possono schiacciarsi le zampine o il musino.
Non dimenticate di mettere sempre l'acqua e cibo se la permanenza è lunga.
Portatevi una vaschetta che funga da piscina se fà molto caldo.
Anche con queste precauzioni però, non bisogna mai fidarsi a lasciarli da soli! I furetti potrebbero scavare sotto la playpen e farsi un tunnel per uscire, oppure saltare fuori.