×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Il pericolo delle porte

Attenzione! Mai, mai e poi mai, quando il furetto è libero per casa e chiudere le porte in fretta o piano, sperando di lasciarlo fuori da una stanza. (esempio dovete andare in bagno e a lui è proibito l'accesso).
Mai correre dentro una stanza e chiudere la porta di corsa.
Mai tenere le porte interne o le portefinestre senza dei fermaporte, mai!
Io personalmente, in casa ho messo tutti separè, in modo da non dover più chiudere nessuna porta interna con il pericolo di fargli del male.
Sono alti 80cm e mi permettono di dividere gli ambienti in sicurezza.
Ho usato delle canaline da eletticista come guide (H 1mt), fissate allo stipite col biadesivo mille chiodi, e ho fatto tagliare i pannelli di compensato a misura, 0,5 cm di spessore, rivestendoli di carta plastificata così non possono scheggiarsi se i furetti grattano (evitiamo il pericolo di scegge nelle zampe) e in più sono idrorepellenti, per eventuali pipì o per lavare i pavimenti.
Si sfilano dall'alto, mi raccomando di non sollevare i pannelli se avete il vostro furetto in giro, se vi scivola e lui è sotto, lo tranciate in due.
L'altezza da terra di 80cm è valida per i miei furetti, ma potrebbe essere necessario farli anche più alti.

La porta blindata di ingresso

L'ideale sarebbe non far accedere il vostro furetto al luogo dove si trova la porta d'ingresso se dovete uscire e lasciarlo da solo.
Questo perchè il furetto è molto veloce, e in un lampo arriva alla porta, per cui, a parte il pericolo di uscire di casa in velocità e volare giù da un possibile pianerottolo, il rischio di schiacciarlo nella porta blindata è molto elevato!
Prima di uscire di casa accertatevi che il furetto sia nella sua stanza.
Purtroppo non ho ancora sentito di furetti che si siano salvati.. tutti quelli a cui è successo, sono morti dopo poche ore, nonostante la tempestiva corsa dal veterinario, ma le lesioni procurate da una porta blindata, non si possono riparare.

Le porte interne:

oltre al rischio di schiacciarli mentre chiudete in velocità, c'è anche il rischio che gli chiudiate un dito della zampina, nella parte in fondo, dove ci sono i cardini.
Ora guardate le vostre porte di casa nel punto indicato in foto: noterete che quando le chiudete, da un lato funziona come una pressa, se il furetto ha la zampetta, la coda, in quello spazio (freccia gialla), chiudendo l'andate a stritolare! Per questo non bisogna mai chiudersi dentro se il vostro furetto è in giro per casa.
Altra cosa, mettete sempre i fermaporte!!!
Le correnti d'aria fanno sbattere le porte! Se il vostro furetto si trova in mezzo, rimane schiacciato nella porta. Il colpo può ucciderlo.



le portefinestre

vale tutto quanto scritto per le porte, con in più un altro pericolo.
Se avete una veranda o un posto in cui siete sicuri che non ci sia vento, ma avete più di un furetto, mettete dei fermi alle portefinestre!
Legatele con dello spago, inventatevi qualcosa per tenere le ante bloccate:
Questo perchè, i furetti giocando, possono spigere le ante delle portefinestre, la cosa pericolosa è sempre la parte vicino ai cardini, anche una spinta lieve, se uno dei furetti ha una zampa o la coda vicino alla fessura, può rimanere schiacciata e farsi molto male!




A destra potete vedere un altro esempio di "divisorio" stavolta tra stanza e balcone, in modo da poter tenere aperto e far passare l'aria senza rinchiudere il vostro furetto:
Ovviamente, per quanto alto sia il divisorio, NON LASCIATE MAI SOLO IL VOSTRO FURETTO con finestre o portefinestre aperte.