×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

L'alimentazione è molto importante per la salute del furetto. E' un carnivoro stretto il che significa che il suo organismo è predisposto per digerire e assimilare bene la carne, in particolare carni bianche e piccole prede.
Ci sono tre tipi di alimentazione consigliati per il furetto:
- alimentazione naturale (BARF, che consiste nella somministrazione di prede intere crude)
- alimentazione industriale (crocchette e monoproteici)
- mista (crocchette e carne cruda o scottata).

Ognuno deve scegliere quella che ritiene più giusta in accordo con il proprio veterinario.
Io mi limiterò a dirvi che è stata scoperta una correlazione tra carboidrati e insulinomi.
Sono da evitare riso, pasta, cereali, frutta, verdura, dolci, biscotti, latticini, zuccheri, sale etc.
Non utilizzate crocchette che contengono cereali e troppi carboidrati.
Anche il pesce non è consigliabile poiché può causare vomito e intolleranza, non vanno quindi utilizzate crocchette a base di pesce.
In crocchette a base di  di pollo per esempio, se c'è una quantità minima di pesce non è un  problema.
Evitate invece quelle che tra gli ingredienti hanno "farina di pesce".
Cioccolato, alcolici, caffè sono veleno.

Personalmente non utilizzo prede o carne cruda perchè non ho un macellaio di fiducia, la carne che si trova in commercio non sempre è sicura.
Come crocchette sto usando Must furetto (novità italiana 2015, studiato insieme a medici veterinari esperti) e mi stò trovando davvero molto bene, prima utilizzavo quelle super premium per gatti grain free. (Orijen, Acana, Farmina).
Come sfizio gli dò ogni giorno 25g DRN monoproteico frullato con acqua calda e passato al colino per evitare eventuali residui di ossicini.
Tenete presente che crocchette di bassa qualità possono essere pericolose quanto la carne cruda non freschissima.
Io sono favorevole alla BARF fatta con prede allevate in casa da persone competenti, però bisogna informarsi molto bene sulle dosi corrette ed eventuali integratori necessari.
Alcuni utilizzano prede congelate appositamente allevate da pasto: pulcini, topi.
Molte persone che seguono la Barf acquistano su questo sito: http://www.rapaxmangimi.it/
Se avete un macellaio di fiducia è sempre meglio specificare che la carne verrà CONSUMATA CRUDA in modo che vi dia quella più fresca.

Sono contraria a dare la carne cruda che troviamo nei negozi, supermercati, in quanto la carne che troviamo in commercio è preparata per essere consumata previa cottura, in modo da uccidere i batteri presenti. (Se leggete sulle confezioni è sempre scritto da consumarsi previa cottura).
L'apparato digestivo del furetto dovrebbe essere in grado di eliminare i batteri di una preda appena uccisa, che è diverso da carne preparata e commercializzata.
In natura i suoi cugini (puzzola europea, faina, etc) mangiano carne cruda, ma di prede appena uccise. E' anche vero che esiste la selezione naturale, per cui una parte muore per aver mangiato animali malati.
Furetti che non sono in piena salute o che non sono abituati a mangiare la carne cruda potrebbero non digerirla bene.

Alcuni suggerimenti dati dal veterinario

- L'alimentazione con piccole prede intere sarebbe da preferire (quaglie, pulcini, topi) ma solo se le prede vengono allevate personalmente o sono provenienti da allevamenti che possano garantirne la buona salute..
- Un'alimentazione a base di crocchette di qualità premium grain free per gatti o furetti con un alto contenuto proteico e con pochi carboidrati, è completa per un furetto e non serve dare ulteriore carne perchè anche il troppo apporto proteico potrebbe portare ad insufficienza renale.
- E' preferibile scottare la carne prima di darla al furetto per la possibile contaminazione di batteri, che potrebbero causare delle enteriti talvolta anche mortali per il furetto.

LEGGETE ANCHE:
ALIMENTAZIONE DEL FURETTO: ARTICOLI UTILI
Come scegliere gli alimenti per il nostro furetto? Come si legge l\'etichetta del cibo per animali?
MUST FURETTO A CONFRONTO
CROCCHETTE senza cereali grain free (da preferire per il furetto)
IL CONGELATORE UCCIDE I BATTERI DELLA CARNE CRUDA?
Monoproteici, umido, premietti e integratori

 

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Spesso ho sentito dire che il congelamento della carne uccide i batteri... e molte persone sono convinte che questo basti per essere sicuri. Ho fatto molte ricerche in internet, ma non sono riuscita a trovare nessuna fonte AUTOREVOLE che confermasse questa cosa.
Ho invece trovato quanto segue:
L'articolo sotto spiega benissimo come avvengono le contaminazioni durante il percorso della carne e cosa avviene durante il congelamento.
Consiglio a tutti di leggerlo è davvero molto utile e completo:
Dall'Azienda A.S.L. di URBINO Dipartimento di Prevenzione:
Servizio Igiene degli Alimenti e della Prevenzione

"A basse temperature (es congelatore), i batteri non muoiono cessano di moltiplicarsi e il loro accrescimento riprende quando la temperatura ridiventa loro favorevole. E' per questo motivo che occorre porre particolare attenzione alla fase di scongelamento" scarica il PDF.  pag 7

L'ABBATTITORE DI TEMPERATURA UCCIDE I BATTERI DELLA CARNE CRUDA?

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

L'ALIMENTAZIONE DEL FURETTO
a cura del medico veterinario Serena Sola
con la collaborazione del Dr. Marco Sperotto Medico Veterinario Nutrizionista (pubblicato 13/12/2017)

"Il transito intestinale è rapidissimo, 3\4 ore per un adulto, un’ora nei cuccioli. Questo spiega la necessità di essere nutrito più volte nell’arco della giornata (ogni 3\4 ore), e spiega anche perché il digiuno preoperatorio è inferiore rispetto a quello degli altri animali. Lo stomaco del furetto è molto semplice, ed è in grado di dilatarsi molto (fino a 50 ml\kg). L’intestino è lungo approssimativamente 182-198 cm.

Come carnivoro stretto il furetto ha delle esigenze nutrizionali specifiche; la sua dieta deve essere costituita prevalentemente da proteine ad alto valore biologico e a alta digeribilità, mentre le necessità di carboidrati e fibre sono sostanzialmente trascurabili. La dieta base di un furetto dovrebbe contenere quindi il 30-35 % di proteine di alta qualità, il 12-20 % di grassi, e concentrazioni di fibre e carboidrati molto basse, quasi nulle. Ovviamente i fabbisogni nutritivi..."

ALIMENTAZIONE E PATOLOGIE ALIMENTARI DEL FURETTO: ANATOMIA E FISIOLOGIA DELL'ALIMENTAZIONE
Fonte: Blog Un Furetto In Famiglia l’intervento del Dott. Benini, svoltosi in occasione del Pets Festival di Piacenza il 7 e 8 settembre a Piacenza
Il furetto domestico, come ogni altro animale, necessita di una corretta alimentazione al fine di mantenere in maniera ottimale il proprio stato di salute.
Il furetto è un carnivoro stretto, che richiede una dieta basata esclusivamente su proteine di origine animale. La sua anatomia e fisiologia sono specializzate per un’attività di tipo predatorio e il consumo e l’assimilazione di piccoli animali. La dentatura, costituita da denti affilati, è atta a catturare
le prede con i canini acuminati e ... (continua...) 

INTOLLERANZE ALIMENTARI DEL FURETTO
Fonte: Blog Un Furetto In Famiglia
Il veterinario risponde a cura del Dott. Di Girolamo
Le intolleranze alimentari sono un problema sempre più frequente nei furetti, indipendentemente dal tipo di alimentazione a cui sono sottoposti​. I furetti con intolleranze alimentari ​soffrono ​spesso ​di diarree croniche, persistenti​ai vari cambi di dieta. In questi casi per per una diagnosi adeguata è consigliato eseguire prelievi bioptici per via endoscopica, quindi minimamente invasiva. Solitamente si riscontrano gastroenteriti ... (continua...)

LA GIUSTA ALIMENTAZIONE DEL FURETTO
Fonte: Blog Un Furetto In Famiglia
articolo di Federica Repossi
Siamo tutti d’accordo sul fatto che il furetto sia un carnivoro stretto, ma siamo anche ben consapevoli del fatto che ci siano diversi metodi di alimentazione che vengono utilizzati, da quella mista crocchette e carne, passando per l’umido, fino alla BARF. Non è mio compito né volontà entrare nel merito di questa scelta, che va fatta ... (continua...) 

FURETTI: ALLERGIE E INTOLLERANZE
Fonte: Blog Un Furetto In Famiglia:
articolo di Cinzia presidente UFIF
I furetti, come gli altri animali e le persone, possono essere soggetti a forme di intolleranza o allergiche di varia natura; ma cerchiamo innanzitutto di capire la differenza tra una forma e l’altra: l’allergia è una reazione... (continua...) 

IL FURETTO E L'ALIMENTAZIONE NATURALE
Fonte Blog Un furetto In Famiglia
articolo di Cinzia presidente UFIF
... l’alimentazione nei furetti resta una questione ancora aperta, un argomento che fa ancora molto discutere.Quando presi i miei due primi furetti circa 10 anni fa, una coppia, Dassault e Martine, ciò che mi indicarono gli esperti era di adottare un’alimentazione in estruso, comunemente detta crocchetta, dai tenori analitici corretti, prodotta specificatamente per il furetto e da tenere ad libitum, cioè sempre a disposizione dell’animale. Proseguendo ... (continua...) 

TRATTO DAL LIBRO: IL FURETTO
di Marta Avanzi Medico Veterinario
L’alimentazione
Le conoscenze sulle necessità alimentari del furetto hanno fatto grandi progressi negli ultimi anni e hanno messo in discussione molte delle nozioni acquisite in precedenza. Numerosi studi hanno recentemente fatto luce sulla relazione tra errori alimentari e problemi di salute nel furetto, a causa dell’incapacità del suo organismo di processare alimenti (come i carboidrati o le proteine vegetali) per i quali non è adatto. Il furetto è un carnivoro obbligato, come è dimostrato dalla dentatura, specializzata ad afferrare e dilaniare le prede, e dall’apparato intestinale, atto a digerire alimenti di alto valore biologico come sono i tessuti animali. Per mantenersi sano... (continua...)

LA FABBRICA DELLE CROCCHETTE
Fonte: Blog Un Furetto In Famiglia
Fonti: www.qzlife.it, www.zoomarksrl.it, “Occhio all’etichetta” di Rossella Di Palma
La maggior parte di noi utilizza anche cibi secchi per l’alimentazione dei  furetti, ovvero le crocchette. Ma cosa sono e come vengono prodotte?

Il processo di produzione delle crocchette viene denominato estrusione. Tutti i costituenti del mangime presenti nella formula (la ricetta) vengono finemente macinati e miscelati, in maniera tale da... (continua...) 

Ora scegliamo crocchette, premietti e monoproteici

Ora sappiamo che i cereali vengono mal assorbiti e che i carboidrati aiutano lo svilupparsi di insulinomi. Abbiamo imparato che la legge prevede che tutti gli ingredienti vengano indicati in ordine decrescente rispetto alla percentuale contenuta nel prodotto, quindi il primo ingrediente della lista è quello più presente rispetto ad ogni altro singolo ingrediente e che il pesce non è indicato come ingrediente principale.
In caso di patologie seguite i consigli del vostro veterinario.

 

LEGGETE ANCHE:
ALIMENTAZIONE DEL FURETTO
Come scegliere gli alimenti per il nostro furetto? Come si legge l\'etichetta del cibo per animali?
MUST FURETTO A CONFRONTO
CROCCHETTE senza cereali grain free (da preferire per il furetto)
IL CONGELATORE UCCIDE I BATTERI DELLA CARNE CRUDA?
Monoproteici, umido, premietti e integratori

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

E' bene sapere che ogni volta che inseriamo un nuovo alimento, potrebbe volerci qualche giorno prima che il furetto lo digerisca bene, è consigliabile fare un inserimento graduale (contate almeno una decina di giorni in cui metterete poche crocchette nuove mischiate con quelle vecchie, ogni giorno aumentate un pochino la dose di nuove e diminuite le vecchie). Ci sono casi in cui il veterinario riterrà necessario un cambio drastico dettato da patologie, in tal caso seguite le sue direttive.
Il furetto può essere soggetto ad intolleranze per cui alcuni soggetti potrebbero avere problemi anche con le migliori crocchette.
Non mischiate troppi tipi di proteine diverse (pollo, coniglio, anatra, agnello etc).
Articolo sulle intolleranze a cura del Dott. Nicola Di Girolamo
Tenete sempre sotto controllo le feci e parlate col vostro veterinario di fiducia se vedete ad esempio diarree persistenti o feci granulose.
Fare un mix di varie marche non ha utilità a livello nutrizionale a meno che non si voglia regolare il livello di carboidrati o di proteine ingerite, Lo scopo è che se non si riesce a reperire una marca, ne abbiamo almeno un'altra che sappiamo che gradiscono.
Questo perchè molti furetti "mangiano con il naso", ciò significa che di fronte ad un cibo mai assaggiato. non riconoscendone l'odore, spesso rifiutano di mangiare. Infatti a volte ci vogliono settimane per inserire nuovi alimenti o cambiare alimentazione.
Alcuni furetti possono avere problemi di digestione col mix (feci brutte), in alcuni casi usando la monomarca si risolve.

Un piccolo aiuto nella lettura delle etichette:

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva


L'elenco di questo articolo è riferito a furetti sani, senza particolari problematiche. In caso di patologie sarà il veterinario a consigliarvi gli alimenti più adatti alla circostanza.
ATTENZIONE
perchè IO NON consiglio TUTTE le marche riportate sotto.
Lo scopo di questo elenco di crocchette è verificare autonomamente gli ingredienti e poi decidere in base alle conoscenze acquisite.
Non ascoltate i consigli di negozianti, allevatori poco competenti o amici poco informati. Tenete presente che alcuni veterinari non conoscono l'esistenza delle grain free, in tal caso proponetele voi.

MUST FURETTO la prima crocchetta Italiana studiata per furetti con l'aiuto di medici veterinari esperti e col 38,2% di proteine esclusivamente animali.

Ingredienti: Carne disidratata di anatra e coniglio (50%), patate fiocchi, grano saraceno (Faghophyrum Aesculentum) che NON E' UN CEREALE!!!, grassi (strutto e grasso di pollo), olii (olio di soia e di girasole), germe di grano, idrolizzati proteici, carrubina, polpa di bababietola esiccata, lievito di birra secco, semi di lino, sali minerali, FOS (Fruttooligosaccariccaridi), MOS (Mannanooligosaccaricaridi), polifenoli, bioflavonoidi, zenzero, yucca schidigera.
Tenori Analitici:
Proteina Grezza 38,2% Oli e Grassi Grezzi 18,5% Ceneri Grezze 9,1% Fibra Grezza 1,5% Omega 6 4% Omega 3 0,30% Zuccheri 0,66% Fibra alimentare 2,41% Calcio 2,0% - Fosforo 1,3% - Magnesio 0,12% Potassio 0,81% - Sodio 0,4%
Energia metabolizzante 3.870 kcal/kg su t.q.
Additivi per kg
Vitamine: Vitamina A 18.000 U.I.; Vit. D3 1.200 U.i.;Vit. E (alfa tocoferolo) 150,0 mg; Bit B1 7,0 mg; Vit B2 7,0 mg; Vit. B6 6,0 mg; Vit B12 0,04 mg; Vit H (biotina) 0,2 mg; Vit P 40,0 mg; Vit K 1,5 mg; Ac. Folico 1,2 mg; Ac. D-pantotenico 12,0 mg; colina 1.250 mg; Vit C protetta (Coated Ascorbic Acid) 800 mg.
Oligo elementi
Carbonato ferroso (ferro) 166 mg; Solfato Rameico Pentaidr. (rame) 47 mg; Ossido Manganoso (Manganese) 62 mg; Zinco Ossido (Zinco) 99 mg; Jodato di Calcio Anidro (Jodio) 1,39 mg; Selenito di Sodio (Selenio) 0,35 mg.
Aminoacidi DL-Metionina 1.000 mg.

viene venduto per ora in pochi negozi scelti e on line a questo indirizzo:

0,500g http://www.dinamys-sas.com/e17_25_108_acquista-online+must-furetto-500g.html

1,5kg http://www.dinamys-sas.com/e17_25_109_acquista-online+must-furetto-1-5kg.html

4kg http://www.dinamys-sas.com/e17_25_110_acquista-online+must-furetto-4kg.html

 

  

APPLAWS Gattini
Ingredienti: carne di carne di pollo disidratata , patate disidratate, carne di pollo fresca, olio di pollame, salsa di pollame, purè di barbabietola, uova intere disidratate, lievito di birra disidratato, olio di salmone, estratto di mirtilli rossi, estratto di yucca, estratto di agrumi, estratto di rosmarino.
Componenti analitici
Proteine gregge 38.0 % Grassi greggi 21.0 % Fibre grezze 3.0 % Ceneri gregge 9.9 % Carboidrati 10.5 % Calcio 2.0 % Fosforo 1.5 % Taurina 2000.0 % Cellulosa 0.03 %
Sostanze aggiunte per kg:
calcio 2%, fosforo 1,37%, vitamina A 12.000 iu/kg, vitamina D3 1.200 iu/kg, vitamina E (A-Tocoferolo) 600mg/kg, rame (solfato di rame) 12mg/kg;
contiene estratti di natura vegetale ricchi di tocoferoli. <15% Carboidrati.
Privo di coloranti, appetizzanti o conservanti artificiali.

APPLAWS ADULT POLLO
Ingredienti: carne di pollo disidratata, patate disidratate, carne di pollo fresca, olio di pollame, sala di pollame, purè di barbabietola, uova intere disidratate, lievito di birra disidratato, olio di salmone, estratto di mirtilli rossi, estratto di yucca, estratto di agrumi, estratto di rosmarino.

Componenti analitici

Proteine gregge 37.0 % Grassi greggi 20.0 % Fibre grezze 2.1 % Ceneri gregge 10.8 % Calcio 2.8 % Acidi grassi Omega 3 0.8 % Acidi grassi Omega 6 3.8 % Taurina 2000.0 mg/kg
Sostanze aggiunte per kg:
calcio 2%, fosforo 1,6%, vitamina A 12.000 iu/kg, vitamina D3 1.200 iu/kg, vitamina E (A-Tocoferolo) 600mg/kg, rame (solfato di rame) 12mg/kg;
contiene estratti di natura vegetale ricchi di tocoferoli. <15% Carboidrati.
Privo di coloranti, appetizzanti o conservanti artificiali.